RGM S.R.L.s

Elenco news

Home > Elenco news

SUPERBONUS - Le novità 2024

20/05/2024

Il Senato ha approvato il DL Superbonus con 101 voti favorevoli e 64 contrari ora tocca alla Camera. Il DL deve essere convertito entro il 28 maggio. Tra le novità ve ne sono due di grande rilievo

LODI E IL MERCATO IMMOBILIARE LODIGIANO visto dallo Studio Russo

14/02/2024

Il presente articolo evidenzia perche il mercato al momento offre un’ottima opportunità per chi ha la possibilità di acquistare un immobile in alternativa ad altri investimenti e cosa ha reso difficile soddisfare la domanda sempre più elevata di locazioni sul territorio, cosa che conseguentemente ha portato ad un incremento rilevante ai prezzi delle locazioni. Un altro dato essenziale rimane la scelta del giusto contratto di locazione e qui parleremo anche dei numerosi vantaggi di un contratto d'affitto a canone concordato...

MATTONE - Costi pressoché invariati per le vendite, in aumento gli affitti a Lodi e provincia

18/01/2024

Sia in città che in provincia però la domanda per gli acquisti e le locazioni è risultata più alta della media regionale e l’offerta in entrambi i casi è sensibilmente calata...

AFFITTI BREVI - Guida pratica 2024

11/01/2024

Gli affitti brevi hanno durata uguale o inferiore ai 30 giorni, fermo restando che se la durata delle locazioni che intervengono in un anno tra medesime parti eccede i 30 giorni occorre provvedere agli adempimenti connessi alla registrazione del contratto. L’avente titolo (proprietario, sublocatore o comodatario) deve essere una persona fisica che destini non più di quattro immobili alla locazione breve, tale numero di immobili è quello che consente che l’attività esercitata possa considerarsi al di fuori della sfera imprenditoriale.

SUPERBONUS - Poste Italiane blocca l'acquisto per le cessioni di rate del 2024

10/01/2024

Dal 8 gennaio Poste Italiane non acquista più le rate relative al superbonus e ad altri bonus edilizi relativi al 2024. La stretta era già stata comunicata dallo stesso Istituto nel messaggio dello scorso 3 ottobre, data di riapertura all’acquisto dei crediti:

“Dall’8 gennaio 2024 sarà possibile richiedere la cessione delle annualità fruibili solo a partire dal 2025, per crediti maturati a fronte di spese sostenute nel 2024 o a rate residue di spese sostenute negli anni precedenti.”

CESSIONE CREDITI BONUS EDILIZI - La correzione errori se il credito è già compensato

26/10/2023

L’Agenzia delle entrate, con la risposta a Interpello 28/09/2023 n. 440, ha fornito chiarimenti in merito alla casistica di correzione errori nella cessione dei crediti in cui il credito risulta già accettato e compensato dal cessionario, ove le comunicazioni per la cessione dei crediti siano state effettuate con indicazione di importi più alti rispetto agli importi asseverati.

FONDO PERDUTO SPESE EDILIZIE 90% - Domande dal 2.10

05/10/2023

Dal 2 al 31 ottobre è possibile presentare domanda per i proprietari a basso reddito per il fondo perduto sugli interventi edilizi detraibili al 90% per le abitazioni principali e parti comuni condominiali. L’erogazione prevista dal decreto Aiuti-quater (Dl 176/22, articolo 9, comma 3) riguarda i costi sostenuti dal 1° gennaio al 31 ottobre 2023.

BONUS MOBILI - Dal 2024 il limite di spesa scende

07/09/2023

Dal 1° gennaio 2024 il limite massimo di spesa del bonus mobili scende dagli attuali 8.000 euro a 5.000 euro

CREDITI BONUS EDILIZI - Blocco F24 per i quali il cessionario non ha effettuato la scelta preventiva dell'utilizzo in compensazione

01/09/2023

Bloccati dal servizio telematico Entratel gli F24 con l'utilizzo in compensazione dei crediti da bonus edilizi per i quali il cessionario non ha effettuato la “scelta preventiva” dell'utilizzo in compensazione come già previsto dal provvedimento n. 2022/202205 pubblicato il 10 giugno 2022 dall'agenzia delle entrate.

BONUS AFFITTO GIOVANI

25/08/2023

Trova spazio in dichiarazione dei redditi la detrazione riconosciuta dai 20 ai 31 anni non compiuti in caso di locazione di immobili adibiti ad abitazione principale, agevolazione che per i primi quattro anni consente di beneficiare di uno sconto IRPEF del 20 per cento e fino a 2.000 euro e con un minimo di 991,60 euro.


Pagina: 1 / 2